TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI

In autunno sono tanti i doni che la madre terra ci regala, uno fra i tanti è il fungo porcino.

Classico primo piatto di questo periodo, con la tagliatella ai funghi porcini presentiamo una ricetta che riporta in tavola l’inteso profumo del bosco d’autunno.

E’ una ricetta tradizionale, di facile realizzazione, un primo piatto saporito degno delle grandi occasioni. Sarà comunque la materia prima a fare la differenza, che dovrà essere freschissima e di qualità.

Potremo utilizzare questa ricetta anche utilizzando dei funghi porcini congelati, ma in questo caso i tempi di cottura dovranno essere leggermente più lunghi.

Non ci resta che procurarci la materia prima e preparare questa succulenta ricetta che vi donerà tanta soddisfazione.

TAGLIATELLE AI FUNGHI PORCINI FRESCHI

Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Portata Primi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 500 gr tagliatelle all'uovo
  • 600 gr funghi porcini
  • 2 spicchi aglio
  • qb peperoncino
  • 1 mazzetto prezzemolo
  • qb olio evo
  • qb sale
  • 50 gr vino bianco

Istruzioni
 

  • Iniziamo la preparazione con la pulizia dei funghi porcini, che in nessun caso dovranno essere lavati sotto l'acqua corrente in quanto, essendo spugnosi assorbono acqua, ma andranno puliti con uno strofinaccio bagnato per asportare le impurità. Una volta terminata questa operazione, prendiamo i funghi più grandi e stacchiamo il gambo dalla cappella, il primio lo tagliamo a pezzettoni e il secondo lo affettiamo, mentre i funghi più piccoli li affettiamo nella loro interezza e mettiiamo tutto da parte.
  • Prendiamo ora un bel mazzetto di prezzemolo, stacchiamo le foglioline e sminuzziamo per bene con la mandolina.
  • Ora possiamo inziare la cottura. In una larga padella mettiamo l'olio, siate generosi, quando sarà caldo uniamo l'aglio intero, una punta di peperoncino, appena l'aglio inizierà a prendere un pò di colore uniamo prima i gambi mescolandoli spesso per evitare che si attacchino. Aggiungiamo un mestolino d'acqua che abbiamo messo a bollire per le tagliatelle, abbassiamo la fiamma e mettiamo il coperchiio lasciando una fessurina aperta, facendo cuocere il tutto per 10 minuti.
  • Passati i 10 minuti, aggiungiamo i funghi affettati, uniamo del vino bianco, sale e pepe e facciamo evaporare, uniamo una spolverata di prezzemolo, mescoliamo bene, rimettiamo il coperchio e continuiamo la cottura per circa 10/15 minuti, poi spegnamo il fuoco.
  • Mente i funghi riposano nella padella, buttiamo le tagliatelle nella pentola con l'acqua salata bollente e facciamo cuocere per circa 5/7 minuti, dipende dallo spessore della pasta all'uovo, io la preferisco più spessa e quindi la farò cuocere qualche minuto in più, ma sempre al dente.
  • E' ora di riaccendere il fornello per i nostri funghi porcini, versiamo all'interno un mestolo di acqua di cottura della pasta e uniamo le nostre tagliatelle, facciamo insaporore per qualche minuto, uniamo una macinata di pepe, una spolverata di prezzemolo, se necessario ancora un mestolo dell'acqua di cottura ed il piatto è pronto.
  • Bon appetit!